32^ Venice Marathon 2017

(0 Voti)

Domenica 22 ottobre si corre la 32^ Venicemarathon da Stra a Venezia, se ancora non hai prenotato , Sleep-italy ha ancora a disposizione delle camere proprio vicino dove si svolgerà la manifestazione. Che aspetti , prenota!

Alex Zanardi e Giusy Versace, testimonial e madrina dell’evento

Si correrà domenica 22 ottobre da Stra a Venezia con partenza alle ore 9.20 circa e che saluterà la presenza di Giusy Versace come madrina della manifestazione e Alex Zanardi come testimonial del Charity Program.
A 45 giorni dal via, il trend delle iscrizioni è positivo sia nella maratona che nella Garmin 10K, con già più di 6.500 iscritti nella 42 K e oltre 3.500 nella prova più corta.

Anche quest’anno gli organizzatori hanno deciso di fissare un tetto limite d’iscrizione per garantire alta qualità e massima efficienza nei servizi agli atleti, per cui sono ancora disponibili circa 1.400 pettorali nella maratona (limite 8.000) e altrettanti nella Garmin 10K (limite 5.000).

Gli iscritti stranieri sono circa il 30% del totale, a dimostrazione che la manifestazione ha un forte appeal anche all’estero e che il fascino di correre a Venezia regala emozioni uniche. D'altronde alla Venicemarathon si corre lungo un percorso spettacolare, che costeggia la suggestiva Riviera del Brenta nella prima parte di gara, per poi far vivere momenti indimenticabili come l’attraversamento del Canal Grande sul ponte galleggiante di barche e il passaggio in Piazza San Marco.

Crescono anche i numeri della maratona solidale. Il Charity Program, legato alla 32^ Venicemarathon e che vede impiegate 21 onlus, ha già raccolto 15.000 euro attraverso il meccanismo di fundraising sulla piattaforma di "Rete del Dono". Alex Zanardi e Giusy Versace, sempre impegnati in iniziative solidali, sono a loro volta capofila di due importanti progetti quali “Obiettivo 3” e “Disabili No Limits”.

Con “Obiettivo 3” Zanardi e il suo team mirano a reclutare, avviare e sostenere concretamente ed economicamente persone disabili che vogliono iniziare ad intraprendere un’attività sportiva, con l’obiettivo finale di individuarne almeno tre capaci di crescere fino a centrare la qualificazione ai prossimi Giochi Paralimpici di Tokyo 2020.

“Disabili No Limits” è invece la Onlus guidata dalla campionessa paralimpica e conduttrice televisiva Versace, che ha come obiettivo quello di raccogliere fondi per regalare protesi e ausili sportivi a chi ne ha bisogno, al fine di avvicinare sempre più persone disabili al mondo dello sport come strumento di salute, benessere e integrazione.

Anche quest'anno saranno gli atleti a scegliere la medaglia. Gli organizzatori stanno lanciando in questi giorni un contest sui social ufficiali della Venicemarathon per far selezionare dal pubblico la medaglia ufficiale della 32^ Venicemarathon.